Simona Rossi

come migliorare l'ascolto attivo

4 passi utili per Migliorare l’Ascolto Attivo

Nello scorso articolo ti ho parlato delle principali difficoltà che incontriamo nella comunicazione, legate principalmente all’ascolto , quali sono e perché è così importante riconoscerle. Leggi qui l’articolo “Perchè è difficile Comunicare con gli altri”). Oggi invece voglio parlarti dei principali passi da compiere per migliorare l’Ascolto Attivo.

Esistono infatti 4 passi utili per Migliorare l’Ascolto Attivo

Vediamo subito quali sono:

corso comunicazione efficace ascolto attivo

Passo 1: Centratura

Essere presenti e centrati è fondamentale, non solo per migliorare l’ascolto attivo, ma in tutte le situazioni della nostra vita in cui necessitiamo radicamento. Per cui inizia a focalizzarti sulla tua presenza, sulle tue sensazioni e sul tuo Ascolto interiore. Prendi un bel respiro e centrati nel momento presente, nel qui e ora. Alza le tue vibrazioni ed elimina le distrazioni. E soprattutto, prima di ascoltare gli altri ascolta te stesso/a.

Quindi Meno Parole e più Ascolto!

corso comunicazione

Passo 2: Integrità Interiore

Metti l’intento di Ascoltare, ovvero focalizza proprio l’intenzione sul prestare ascolto. Successivamente metti il seme dell’Intento, chiediti  perché ascolti? Qual è lo scopo del tuo ascolto?

migliorare l'ascolto attivo

Passo 3: Concentrazione

Elimina ogni possibile distrazione. Se noti che la mente si sposta dal tuo interlocutore, gentilmente e senza giudizio, riconduci la tua attenzione concentrandola e finalizzandola  all’ascolto. E soprattutto tieni sotto controllo la tentazione di rispondere prima che l’altro finisca di parlare.

migliorare l'ascolto attivo

Passo 4: Interazione

Mostra interesse verso il tuo interlocutore, poni domande aperte. Riassumi ciò che ha detto per verificare la tua comprensione,  in questo modo rafforzerai ulteriormente la sensazione di attenzione. In poche parole, coinvolgi, presta attenzione e fai sentire importante la persona con cui stai parlando.

Ricorda sempre che migliorare l’ascolto attivo non è nè facile, nè immediato. E soprattutto non scatta spontaneo dall’oggi al domani. Bisogna pian piano, gradualmente e a piccoli passi, eliminare tutte le resistenze, tutte le distrazioni e tutte le forme di giudizio verso il pensiero dell’altro.

Presuppone allenamento e concentrazione , ma soprattutto voglia di Ascoltare davvero!

farsi ascoltare

Perché è difficile Comunicare con gli altri?

La Comunicazione riveste un ruolo importantissimo nella nostra vita e questo lo sappiamo bene. Lo sperimentiamo ogni giorno perché ogni giorno comunichiamo. A casa, a lavoro, al bar, mentre facciamo la spesa, in famiglia, con gli amici o con il nostro partner, con il vicino di casa, al telefono e tramite i social. Comunicare con gli altri fa parte della nostra vita.

Comunichiamo infatti ogni qualvolta ed in qualsiasi momento ci relazioniamo. Ma non sempre riusciamo a comprenderci e farci comprendere come vorremmo. Quante volte, infatti, ti sei sentito dire o hai detto:

“Tu non mi capisci”,

“Tu non comprendi ciò che ti voglio dire”

o ancor di più “Tu non mi stai Ascoltando”!

Ebbene, sì… L’Ascolto. L’ascolto è davvero uno dei più grandi ostacoli che ci impedisce di Comunicare con gli altri in maniera efficace.

Ma ancor prima dell’ascolto un grande ostacolo è il nostro ego. Perché tendiamo piuttosto a pensare che sia l’altra persona a non comprenderci o non capirci, a non prestarci attenzione o non ascoltarci.

Ma la vera domanda che ti faccio è questa:

Come stai comunicando con l’altra persona? Sei sicuro di ascoltarla davvero senza giudizio? Cosa stai facendo per fare in modo che la comunicazione tra di voi funzioni? Sei attento ai segnali che ti manda, alle sue parole, ai suoi silenzi e ai suoi gesti? Quanto davvero stai provando a parlare nella lingua del tuo interlocutore e non solo nella tua?

Perché accade tutto questo?

Semplicemente perché ognuno di noi vede le cose dal suo punto di vista, e considera quella come unica visione corretta  della realtà.

Il vero problema della comunicazione sta proprio nel fatto che non ascoltiamo per capire ma per rispondere.

Ed ascoltare attivamente l’altro è davvero difficile per l’ego umano perché richiede due componenti rare e preziose:

L’ATTENZIONE, e sappiamo bene che prestare attenzione è faticoso, richiede energia e allenamento)

e LA CENTRATURA , perché è di certo molto più facile distrarsi e viaggiare tra i pensieri piuttosto che rimanere davvero centrati e presenti sul nostro interlocutore.

comunicare con gli altri efficacemente

Ma quali sono le principali barriere dell’Ascolto che ci impediscondo di Comunicare con gli altri in modo efficace?

  • Pensare di sapere cosa ci stanno per dire
  • Pensare alla risposta da dare mentre l’altro ci sta parlando
  • Pensare di avere e dover dare ogni volta la soluzione
  • Pensare che non sia importante per noi
  • Pensare di dover rispondere subito per timore di dimenticare ciò che si vorrebbe dire
  • Pensare che quella persona non può avere nulla di interessante dai dirci
  • Pensare ad altre cose che ci preoccupano

Quanto ti sei riconosciuto in alcune di queste dinamiche?

Forse, il vero segreto della Comunicazione Efficace sta proprio in questo ….

pensare meno e ascoltare di più!

Cosa ne pensi?